2022 © Handcrafted with love by the  Pixelgrade  Team

Il dott. Gennaro Ruggiero svela i suoi progetti artistici su Latina


Lo Sceneggiatore e Produttore cinematografico ha delle idee chiare di rinascita culturale per la città

 

Gennaro Ruggiero Sceneggiatore e Produttore cinematografico, da  anni  fornisce  un grande contributo alla  cultura e al sociale. Attraverso “la Ruggiero Film Production” ha prodotto una serie  di cortometraggi, videoclip e film di ogni genere con cast di attori e attrici di valore ed esperienza, avvalendosi nello stessi tempo, anche di giovani talenti scoperti da lui  stesso. Forte è anche il suo impegno nella cultura in quanto da anni gestisce e organizza svariati premi a livello nazionale internazionale, dove i suoi appuntamenti rivelano di essere  sempre eleganti, ricchi di stile  e ricercatezza. Sposato con la bravissima  e bellissima attrice e scrittrice Angelica Loredana Anton  ( con la quale condividono uno splendido bambino),  sono accomunati oltre dall’affetto, anche dagli impegni  cinematografici  e culturali. Gennaro è un vulcano di idee ed  esperto di comunicazione, che recentemente ha preso a cuore Latina e la sua provincia. La cosa ci ha incuriosito e pertanto  abbiamo voluto incontrarlo per farci chiarire i suoi concetti e le sue idee.

Gennaro Ruggiero perché hai pensato a Latina per delle proposte interessanti?

Vorrei dare il mio contributo a Latina, la seconda provincia del Lazio, una città importante e fiorente,  dal punto di vista economico e sociale, che secondo me ha bisogno di una ventata culturale.  Facendo  un giro per la provincia, mi sono reso conto  delle grandi  potenzialità  che offrono  questi  posti meravigliosi. Anche la costiera di mare è bellissima ed in alcuni tratti ricorda la costa Azzurra. Io vivo a Roma, una città che ha avuto una importante storia, ma ormai è caotica nel suo assorbimento e satura,  pertanto  c’è   bisogno di una deriva anche fuori Roma.  Latina la ritengo  una città interessante  per poter sviluppare un certo tipo di discorso. Io che lavoro nel cinema da diversi anni, mi chiedo, perché farlo sempre a  Roma?  Adesso cercherò di sviluppare le mie produzioni anche a Latina e una delle mie aspirazioni future  sarà quella di fare un bel film nella città pontina. Anche in campo musicale ci sono stati degli importanti spettacoli e  così come sono riuscito a portare a Latina il gruppo dei Gazosa,  (un gruppo che lavora con Caterina Caselli),  un domani potrei  portare un altro artista importante. Ho notato che nel capoluogo pontino  c’è tanta gente che si impegna  nella  cultura e vorrebbe crescere ed evolversi  intorno alle località che si stanno sviluppando e prendo ad esempio Cisterna di Latina, dalla quale proprio sette anni fa ho colto il  mio fiore più bello, l’attrice e scrittrice Angelica Loredana Anton,  oggi mia moglie.

 

 

Quali sono le iniziative che vorresti  realizzare Gennaro a Latina?

Le proposte interessano  principalmente  la musica, lo sport, e la cultura che è uno dei cardini principali  di  una sana società,  pertanto  una delle nostre priorità  sarà quella di collaborare con Area Cultura di Angelica Loredana Anton per organizzare  un concorso letterario di spessore. C’è un filo diretto che unisce la musica, la cultura e lo sport in quanto tutte queste componenti sono in grado di promuovere  quella cultura di pace che significa sviluppo.  Abbiamo intenzione, ed uso il plurale in quanto sono coinvolti all’iniziativa alcuni amici  che già si impegnano sul territorio, di proporre una serie di concerti  jazz, con artisti di livello internazionale alternando questi spettacoli  a varie  attività sportive.  Tra le iniziative più importanti che abbiamo in cantiere, ci sono  ad esempio,  una serie di concerti jazz, inoltre siamo a conoscenza che la squadra Nazionale Cantanti nata quest’anno a Sanremo, verrà sicuramente a Latina per fare una serie di partite del cuore. Un’altra iniziativa importante con gli amici della Parisi Boxe è quella di organizzare un campionato mondiale di boxe da tenersi in piazza come già si fece  qualche anno fa.  Si potrebbe effettuare anche del calcio storico in città,  come un tempo veniva chiamata la pallacorda e a tale proposito, ho parlato con gli amici di Firenze, che verrebbero eventualmente a giocare una partita in piazza.

Gennaro Ruggiero  dal momento che  gestisci  molti premi a livello nazionale e internazionale, hai intenzione di inserirne qualcuno qui a Latina?

Si, e tra i premi  che abbiamo intenzione  di effettuare sul territorio  uno riguarderà  “la solidarietà italiana”, che l’anno scorso è stato svolto a Castel  Sant’Angelo. Quest’anno  abbiamo pensiamo  pensato di  trasferire la manifestazione   al Circolo Cittadino di Latina, pertanto   ci sarà l’opportunità di premiare molta gente che fa solidarietà. A Latina c’è un importante movimento di Protezione Civile che opera con grande impegno,  pertanto sarebbe giusto conferire  loro un premio solidarietà. Altrettanto opportuno sarebbe  premiare gli imprenditori della provincia, che nelle loro attività  sono riusciti a contenere i danni della pandemia.  Questi premi sono una spinta  alla voglia di fare e di crescere, quindi  nella rincorsa ad un fattore positivo, alcuni giovani  potrebbero  trovare giovamento  ad emulare le belle situazioni

Tutte queste interessanti iniziative  hai intenzione di  svolgerle entro  un tempo relativamente breve?

Si,  tra maggio, giugno e luglio porteremo a termine  le prime iniziative, ma le giornate non sono state ancora stabilite in quanto devo incontrare l’Amministrazione comunale. Mi ritengo un uomo coraggioso, che non ha paura di nulla e se credo in un obiettivo  ci vado fino in fondo. Avendo raggiunto una certa età, non sono interessato alla politica, ma mi piacerebbe regalare un mondo migliore ai giovani, e poi è notorio  che dopo ogni tempesta, esce il sole.

I tuoi progetti sono interessanti, ma non credo  che potrai fare tutto da solo, in quanto  le proposte sono tante

Nascerà  a tale proposito un’Associazione che si chiamerà Mod Art Show  che unirà le varie sinergie,  costituita  da artisti, sportivi e persone di buona volontà,  in grado di  agire e non solo di chiacchierare. Partiamo  con questi propositi da Latina e un domani potremmo arrivare  anche ad altre province del Lazio. C’è in progetto anche quello di creare una web tv perché con le nuove Smart TV dotate  di telecomando si ha l’opportunità  di creare anche un canale web. Le nuove Smart Tv  hanno all’interno una scatola internet  che permette di collegarsi fra loro,  pertanto l’intero sistema può  diventare  internazionali e mondiale. La  web latina ad esempio la potranno vedere anche in Giappone e in Australia. Allo stesso tempo abbiamo intenzione di creare anche una radio web, così avremo a disposizione questi due importanti mezzi di comunicazione.

Grazie e in bocca al lupo Gennaro Ruggiero

 

Rino R, Sortino

 

 

 

 

 

 


Lascia un commento