2022 © Handcrafted with love by the  Pixelgrade  Team

Quirino Ciammaruconi e la sua Associazione riguardante il Diritto Reale.


 

 

Quirino Ciammaruconi ha creato un’Associazione Culturale di Diritto e Legalità, denominato il Diritto Reale. La sua grande professionalità dov’è divenuto anche più di un giurista, l’ha acquisita dopo anni di sacrifici, studi, esperienze e coraggio.  Ciammaruconi è solito ripetere ” nella vita non bisogna essere degli avvocati per difendersi e potersi difendere, ma basterebbe un pò di cultura, coraggio, oltre a capacità, riservatezza e professionalità, dal primo fino all’ultimo grado di giudizio”.  Abbiamo ritenuto giusto sintetizzare  il suo pensiero, dove Quirino dimostra grande capacità di conoscenza giuridica ed idee chiare. “Il Diritto è cosa sacra e inviolabile e come tale va rispettato e non calpestato, inoltre dal momento che regola la nostra vita, dovrebbe essere vissuto e considerato tutti i giorni.  Il Diritto non può essere identificato  in una particolare fascia politica, non ha partito, in quanto non è di destra, nè di centro, nè di sinistra ed è chiaro che tutti i cittadini possono usufruirne. In uno stato prevalentemente burocratico come il nostro, diventa tutto complicato, si danno gli ordini e molti fanno le pernacchie”. In questa stato di cose gli italiani soffrono, la povertà pro capite aumenta, ma aumentano anche i vitalizi dei politici. Nel nostro paese la crescita demografica si riduce sempre più, le giovani coppie nella maggior parte dei casi non creano più famiglia, in quanto  pensano di non avere futuro senza un lavoro stabile. La conseguenza di questo stato di cose  è che molti giovani decidono di lasciare il nostro paese, in considerazione del fatto che alcune attività decidono di traslocare all’estero. Mentre gli Stati Uniti decidono di farle rientrare, alcune Società dall’estero, lo Stato italiano le fa uscire, senza battere ciglio, mettendo in ginocchio l’economia e i cittadini tutti.  E’ inconfutabile che tutti i cittadini dovrebbero essere in grado di conoscere i propri diritti,  ma è importante sopratutto farli riconoscere. I nostri Diritti sono tanti e di tutti i tipi, si distinguono in : diritti Umani, diritti Civili e sociali, diritto Penale, diritto Bancario, diritto Costituzionale, diritto all’Istruzione, diritto alla Difesa, diritto alla Vita, il diritto alla Famiglia , diritto al Voto, diritto al Consumatore, diritto al Malato, diritto al Disabile. L’Italia è considerata  un istituto  di diritto democratico, ma ormai nessuno più ci crede. E’ per questo che bisogna reagire immediatamente. partendo dalla Costituzione, valutando il tutto  con serietà coraggio e professionalità”. Quirino Ciammaruconi ci tiene ad evidenziare le seguenti concezioni: Mai a nessuno permettere di calpestare i nostri diritti causa della Burocrazia. Scoperto da noi dopo anni il D.N.A. e il vaccino per distruggerla. Interpellateci.

Rino R. Sortino


Lascia un commento