2022 © Handcrafted with love by the  Pixelgrade  Team

Il 19 ottobre sarà presentato lo spettacolo “Napoli e dintorni”


Show Ideato da Sabrina Fardello presso il Circolo Cittadino di Latina

Negli ultimi cinque secoli la lingua napoletana è sempre stata presente nella storia della musica, sia pure con alterne vicende. La canzone napoletana classica nacque all’inizio dell’Ottocento, con brani di cantanti e parolieri per lo più napoletani grazie anche al prezioso apporto  di illustri cantanti lirici del tempo. Nella seconda metà dell’Ottocento invece, nacque la canzone napoletana d’autore, quella che è diventata famosa nel mondo per le sue melodie. Nella prima metà del Novecento, la canzone napoletana raggiunse   il suo massimo splendore e si diffuse anche all’estero. Nel Secondo dopoguerra, nonostante  il momento difficile che si viveva a seguito  delle ferite profonde provocate dalla guerra, anche nella città di Napoli,  importanti poeti e parolieri contribuirono a mantenere viva la canzone napoletana. Con il passare degli anni questo genere musicale assunse sempre più importanza e per tutta la metà del ‘900  fino quasi agli anni ’70,  ad un cantante italiano professionista di musica leggera o lirica, gli era richiesto di imparare a cantare anche in napoletano. Nell’ambito  dei cantanti lirici, grande successo lo conseguirono  Domingo e Carreras quando salirono sul palco a cantare in napoletano, dimostrando una discreta pronuncia. Sulla scia di questa importante tradizione, Sabrina Fardello,  intende continuare a proporre i suoi spettacoli di stile partenopeo,  costituiti con garbo ed eleganza,  che negli anni precedenti hanno ottenuto un deciso riscontro da parte del pubblico.

Sabrina buongiorno, parlaci di questo nuovo  appuntamento artistico che proporrai   il  19 ottobre alle ore 1800 presso il Circolo Cittadino di Piazza del Popolo a Latina.

Sono stata commissionata a fare questo Spettacolo  del quale sono anche l’ideatrice artistica, promosso dall’Associazione “Officina della fantasia”  in accordo con la Presidente Sig.ra Antonella Castiello. Questa  show   ad invito gratuito  è a favore della terza età,  pertanto sarà presente alcune Comunità di anziani, una Comunità solidale con il Patronato Anteas della Regione Lazio. Il titolo dello show  è “Napoli dei sogni”  e  sul palco saranno   presentati non solo brani napoletani, ma anche arie di Opere liriche.  Nell’ambito della stessa serata, saranno ascoltate  anche poesie napoletane, declamate dall’attore Roberto Petrosino. Inoltre ci sarà il poeta Romualdo Ittini che alla fine dello spettacolo in abito tradizionale sermonetano, ci leggerà un piccolo monologo sulla Pace. Lo spettacolo sarà  intervallato da sequenze di danza di tango  eseguite   da due ballerini di tango,  Raffaella Piepoli e Marcelo Alvarez.  Poi il pubblico potrà ammirare anche  dei passi di Flamenco Orientale  con l’attrice e ballerina romagnola Cinzia Neri  Ravaglia.

Sabrina quali brani farai ascoltare al pubblico presente?

Eseguirò  alcuni  brani  musicali napoletani, italiani ed anche arie di opere liriche.  Nella mia performance sarò accompagnata come sempre dal mio caro maestro Nicola Franco e questa volta salirà sul palco anche  il suo papà Pio Franco, che  di ogni brano offrirà  un cappello di presentazione.  Pio è molto bravo a presentare e lo ha dimostrato anche  a San Felice Circeo, dove  ha  anche commentato le canzoni  con grande competenza. A presentare la serata sarà la stessa Presidente dell’Associazione “Officina della fantasia”, Antonella Castiello. A me è sempre piaciuta la partecipazione negli spettacoli di  vari artisti.

Da cosa si differenzia questo spettacolo dagli altri precedenti che hai fatto?

Più o meno sarà riproposto quello che ho già fatto a San Felice Circeo, canzoni liriche, intervallate da  sequenze di danza. Ho aggiunto rispetto a San Felice Circeo anche la declamazione di alcune poesie.  Accolgo sempre con piacere le interessanti iniziative.  Recentemente  ho avuto il piacere di cantare  in chiesa, invitata dall’Associazione CIF.  Ho provato grande emozione e grande calore.

Hai in mente dei progetti futuri?

Mi hanno invitata a fare dei concerti a Roma e a Latina e mi  hanno chiesto di preparare qualcosa  per il Concerto di  Natale .  Mi hanno invitata anche a Napoli, vedremo……..

Grazie Sabrina Fardello

 

Rino R. Sortino


Commenti (1)